Anello Da Mignolo Donna: come immagina, realizzare e regalare un anello meraviglioso

Immagina di poter avere la possibilità di regalare un anello da mignolo donna che nessun altro al mondo potrà mai avere perché sei stato tu stesso a crearlo.

Il desiderio di Marco è regalare un anello da mignolo donna ad una persona speciale, un gioiello unico, con un’incisione particolare che richiamasse la sua vita e il loro meraviglioso rapporto.

Come fare dunque?

Siamo partiti dalla base: scegliere la forma geometrica dell’anello.

 

Quadrato, ovale o rotondo?

Questo era il dubbio di Marco.

E come risolverlo?

Semplice: l’anello quadrato è forza, potenza, precisione. Ovale e tondo sono per la semplicità, eleganza e classicità. 

Lei che tipo di personalità è?

Ora, sai da quale forma partire.

Noi siamo partiti dalla forma quadrata ma con angoli arrotondati. 

Marco vuole regalare un anello forte e d’impatto proprio come il carattere della persona che lo indosserà.

La struttura della sua mano è fondamentale per scegliere gli spessori giusti per creare un anello da mignolo donna su misura per lei

La mano è sottile e delicata o forte e robusta?

In relazione a questo parametro e alla sua misura si creano gli spessori giusti che servono a:

  • far stare l’anello in equilibrio sul dito evitando di farlo girare
  • che sia del peso giusto evitando di stancare la mano
  • che sia delle proporzioni giusti evitando di indossare un anello da mignolo donna troppo grande o piccolo

Vediamoli insieme: questa è l’altezza del castone (la testa dell’anello).

  • una mano sottile e delicata con un castone alto fa si che l’anello tende a girare ed è scomodo
  • una mano forte e robusta con un castone basso da l’effetto ottico di schiacciato

Bisogna scegliere il giusto equilibrio fra mano e anello così da creare un gioiello armonico, quando lo indossi senti subito che è fatto a posta per te.

anello da mignolo donna

 

Gli spessori laterali ci aiutano a creare un anello da mignolo donna bilanciato con la tua mano così quando lo indossi è fermo in perfetta armonia con il tuo stile.

Ci deve essere sempre una progressione: più sottile sotto e più spesso al centro.

Perché?

Perché altrimenti non si auto bilancia (si gira). Infatti, gli anello commerciali sono tutti dello stesso spessore oltre che della stessa altezza, di solito pari ad 1 mm e questo comporta anche il fatto che si spezza o piega alla prima caduta/urto.

Ecco perché i miei anelli li faccio partire sempre da almeno 1,8 mm sotto e 2 mm al centro: diventa indistruttibile.

anello mignolo donna

 

Infine, la larghezza laterale, quella che io definisco spalla.

Qui si decide la personalità dell’anello e si misura sempre il suo centro:

  • da 5 a 6,5 mm è sottile e delicato
  • da 7 a 8,5 mm è medio e slanciato
  • da 9 a 12 mm è fermo e possente

Qual è il messaggio che vuoi comunicare a te stesso e agli altri?

Questa è la domanda che bisogna farsi quando si sceglie un anello da mignolo donna, oppure immaginare la risposta se lo stai per regalare.

anello da mignolo donna

 

Marco ha deciso di regalare un anello medio e slanciato quindi, ecco i parametri:

  • castone 14×14 mm (ne troppo piccolo ne grande)
  • spessori 1,5 – 2,00 – 2,50 mm (la progressione ti da l’equilibrio e la sensazione armonica)
  • larghezza 7,44 mm (un anello di impatto ma comunque slanciato)

 

Disegnato l’anello è il momento di passare allo stemma, simbolo o logo

Marco non ha uno stemma da incide, ne un logo e nemmeno un simbolo.

Ha un’idea precisa: incidere sull’anello la personalità, i valori e l’esperienza di chi da lì a poco indosserà questo anello da mignolo donna.

Quindi, abbiamo trasformato quell’idea in simbolo e poi li abbiamo messi insieme.

Marco qui ha deciso ogni elemento e posizione grazie al fatto che gli ho fatto vedere una bozza dopo l’altra in base a ciò che gli piaceva passo dopo passo.

anello da mignolo donna

 

Ora, prova ad immaginare tu cosa vorresti incidere sull’anello da mignolo donna che vuoi indossare oppure che vuoi regalare.

Non ci sono limiti, con il giusto fluire si può creare esattamente ciò che hai in mente ora.

L’idea finale è rappresentare nello scudo le 4 iniziali delle persone più importanti.

I due leoni che sorreggono e proteggono lo scudo/famiglia.

Il diamante che simboleggia la Luce che illumina il loro cammino.

E infine la corona che completa il tutto.

È il momento di indossare il prototipo prima di realizzarlo in oro o argento

È tutto perfetto quello che abbiamo fatto fino ad ora.

E pure, si rischia comunque che poi l’anello non piaccia.

Quante volte ti è capitato di comprare qualcosa per poi scoprire dopo che dal vivo non ti piaceva?

E qui è la stessa cosa.

Ecco perché dopo aver completato l’anello, ho inviato a Marco il prototipo fatto in una speciale resina: è uguale a quello che sarà in oro o argento.

In questo modo tu puoi:

  • vedere l’anello dal vivo
  • misurare (se lo stai regalando a te stessa) e scegliere la misura corretta
  • capire davvero se è quello che immaginavi oppure è il caso di fare qualche modifica

Incredibile vero? 🙂

In questo modo sei sicura/o di fare davvero la scelta giusta, senza sorprese e con la sicurezza di indossare un anello che sai che ti starà perfettamente perché lo hai provato prima.

 

Vediamo il risultato nella realtà dell’anello immaginato da Marco

anello da mignolo donna
anello da mignolo donna

Come realizzare il tuo anello da mignolo donna

Se vuoi che sia io a realizzare il tuo anello, allora puoi contattarmi attraverso:

  • compila il modulo di contatto e verrai risposta/o entro 1h al massimo
  • In basso alla tua destra hai un’icona arancio, clicca su e si apre la possibilità di scrivermi subito su whatsapp oppure messenger

Prima di scrivermi è importante che tu sappia:

  • progetto e realizzo solo anelli personalizzati, non faccio copie
  • c’è sempre una lista d’attesa e mediamente riceverai il tuo anello dai 15 ai 30 giorni
  • realizzo solo anelli in oro, argento e platino

 

    2 commenti su “Anello da mignolo donna”

    Lascia un commento