Qual è la differenza fra un anello sigillo e un anello sigillo davvero personalizzato con il tuo stemma di famiglia?

Un anello sigillo che sia inciso a mano oppure no, lo scegli attraverso un catalogo di forme già prestabilite e che vedrai sicuramente indossare anche da altre persone.

Un anello sigillo davvero personalizzato è quando sei tu a scegliere:

  • la forma geometrica
  • gli spessori
  • la dimensione del castone (dove viene inciso il tuo stemma)
  • la finitura (satinato, lucido, sabbiato etc.)
  • provare l’anello prima di realizzarlo in oro o argento (tra un pò ti spiego come si fa)
Se hai deciso di indossare l’anello che racconta la tua storia e il tuo retaggio culturare, quale delle due opzioni sopra sceglieresti?
 
La risposta è ovvia lo so, e infatti è proprio quello che ha fatto Marco quando mi ha scritto a dicembre chiedendomi un anello sigillo con lo stemma della sua famiglia.
 
Un anello chevalier (perché è anche così che viene chiamato) deve essere disegnato e realizzato secondo le misure di chi lo indossa e sopratutto, secondo il suo stile e personalità.
 
Altrimenti stai indossando qualcosa di commerciale.
 
Siamo partiti dall’idea iniziale dove Marco desiderava un anello geometricamente differente per così dire.
 
Doveva avere una forma quadrata ma non spigolosa. Il richiamo doveva essere alla nobiltà, alla sua storia, linee delicate e al tempo stesso incisive.
 
Siamo partiti da questo primo disegno: lo stemma qui è puramente estetico e non ha la funzione di sigillo. Linee morbide ma decise.
 
anello sigillo-anello chevalier-anello personalizzato

Abbiamo fatto subito una correzione partendo da un punto preciso: lo stemma doveva essere per incidere il sigillo in ceralacca e allo stesso tempo, con un castone piccolo.

Uno stemma complesso, con tanti dettagli su un castone con diametro inferiore a 16 mm corre il rischio di apparire confusionario nell’incisione. Questo perché troppi elementi in un spazio piccolo confondono l’occhio.

E Marco desiderava che al massimo fosse 13 mm.

E come si fa allora?

Sappiamo che elmo e scudo in un anello sigillo o anello chevalier, sono quasi sempre gli elementi più importanti quindi, via il resto.

Inoltre, da questo momento in poi, tutte le parti saranno incise in negativo così che nella ceralacca tutto appaia in positivo.

Capovoliamo completamente gli schemi creativi:

anello chevalier vittorio

Un Anello Sigillo completamente trasformato.

Stemma totalmente inciso e gligli laretali aggiunto per aggraziare l’anello.

Ci sono ancora cose da migliorare?

Certo che si: la forma dello scudo e soprattutto, l’anello deve fungere da sigillo quindi, lo stemma va inciso al contrario.

Dopo molte, moltissime modifiche curando ogni particolare, Marco immaginava e io disegnavo, siamo giunti a questa conclusione:

anello sigillo-anello chevalier-anello uomo
anello sigillo-anello chevalier-anello uomo
anello sigillo-anello chevalier-anello uomo

Come abbiamo fatto ad arrivare a questo risultato?

Marco ha avuto la possibilità di scegliere ogni più piccolo dettaglio del suo anello personalizzato. Lo ha visto in 3D in tutte le sfumature e finiture e questo ti da il potere di creare proprio come lo avevi immaginato.

È certo, che in questo viaggio, devi essere affiancato da un professionista che sappia leggere e vedere quello che hai in mente per poi tradurlo in un disegno.

Certo, anche se vedi in 3D che l’anello è proprio quello che immaginavi, come fai a sapere se ti sta bene, se davvero è adatto alla tua mano, la misura e lo stile?

Ed è qui che interviene la magia dell’indossare l’anello in una speciale resina, perfettamente identico a come sarà in oro o argento.

Puoi provare la misura, sentire come ti sta e vedere dal vivo se è proprio quello che immaginavi.

Ecco perché seguo personalmente ogni mio cliente, per concentrare le sue emozioni, storia e desideri in un gioiello davvero unico.

Perché dico davvero unico?

Perché io sono stato solo la matita che ha portato sul foglio e poi nella realtà ciò che avevi nella mente e nel cuore.

In verità l’anello che stai indossando, lo hai creato tu.

Vuoi realizzare anche tu il tuo anello sigillo o anello chevalier personalizzato?

Il primo modo che puoi utilizzare è quello di compilare il modulo di contatto.

Ti rispondo in 24h e se non trovi la risposta controlla nella tua cartella spam.

Il secondo modo con cui mi puoi contattare è il seguente: alla tua destra in basso vedi un’icona arancio, se vai sopra con il mouse si appre la possibilità di inviare un messaggio whatsapp oppure messengere.

Anche qui sarai risposto in brevissimo tempo.

A te la scelta.

Qual è la differenza fra un anello sigillo e un anello sigillo davvero personalizzato con il tuo stemma di famiglia?

Un anello sigillo che sia inciso a mano oppure no, lo scegli attraverso un catalogo di forme già prestabilite e che vedrai sicuramente indossare anche da altre persone.

Un anello sigillo davvero personalizzato è quando sei tu a scegliere:

  • la forma geometrica
  • gli spessori
  • la dimensione del castone (dove viene inciso il tuo stemma)
  • la finitura (satinato, lucido, sabbiato etc.)
  • provare l’anello prima di realizzarlo in oro o argento (tra un pò ti spiego come si fa)
Se hai deciso di indossare l’anello che racconta la tua storia e il tuo retaggio culturare, quale delle due opzioni sopra sceglieresti?
 
La risposta è ovvia lo so, e infatti è proprio quello che ha fatto Marco quando mi ha scritto a dicembre chiedendomi un anello sigillo con lo stemma della sua famiglia.
 
Un anello chevalier (perché è anche così che viene chiamato) deve essere disegnato e realizzato secondo le misure di chi lo indossa e sopratutto, secondo il suo stile e personalità.
 
Altrimenti stai indossando qualcosa di commerciale.
 
Siamo partiti dall’idea iniziale dove Marco desiderava un anello geometricamente differente per così dire.
 
Doveva avere una forma quadrata ma non spigolosa. Il richiamo doveva essere alla nobiltà, alla sua storia, linee delicate e al tempo stesso incisive.
 
Siamo partiti da questo primo disegno: lo stemma qui è puramente estetico e non ha la funzione di sigillo. Linee morbide ma decise.
 
anello sigillo-anello chevalier-anello personalizzato

Abbiamo fatto subito una correzione partendo da un punto preciso: lo stemma doveva essere per incidere il sigillo in ceralacca e allo stesso tempo, con un castone piccolo.

Uno stemma complesso, con tanti dettagli su un castone con diametro inferiore a 16 mm corre il rischio di apparire confusionario nell’incisione. Questo perché troppi elementi in un spazio piccolo confondono l’occhio.

E Marco desiderava che al massimo fosse 13 mm.

E come si fa allora?

Sappiamo che elmo e scudo in un anello sigillo o anello chevalier, sono quasi sempre gli elementi più importanti quindi, via il resto.

Inoltre, da questo momento in poi, tutte le parti saranno incise in negativo così che nella ceralacca tutto appaia in positivo.

Capovoliamo completamente gli schemi creativi:

anello chevalier vittorio

Un Anello Sigillo completamente trasformato.

Stemma totalmente inciso e gligli laretali aggiunto per aggraziare l’anello.

Ci sono ancora cose da migliorare?

Certo che si: la forma dello scudo e soprattutto, l’anello deve fungere da sigillo quindi, lo stemma va inciso al contrario.

Dopo molte, moltissime modifiche curando ogni particolare, Marco immaginava e io disegnavo, siamo giunti a questa conclusione:

anello sigillo-anello chevalier-anello uomo
anello sigillo-anello chevalier-anello uomo
anello sigillo-anello chevalier-anello uomo

Come abbiamo fatto ad arrivare a questo risultato?

Marco ha avuto la possibilità di scegliere ogni più piccolo dettaglio del suo anello personalizzato. Lo ha visto in 3D in tutte le sfumature e finiture e questo ti da il potere di creare proprio come lo avevi immaginato.

È certo, che in questo viaggio, devi essere affiancato da un professionista che sappia leggere e vedere quello che hai in mente per poi tradurlo in un disegno.

Certo, anche se vedi in 3D che l’anello è proprio quello che immaginavi, come fai a sapere se ti sta bene, se davvero è adatto alla tua mano, la misura e lo stile?

Ed è qui che interviene la magia dell’indossare l’anello in una speciale resina, perfettamente identico a come sarà in oro o argento.

Puoi provare la misura, sentire come ti sta e vedere dal vivo se è proprio quello che immaginavi.

Ecco perché seguo personalmente ogni mio cliente, per concentrare le sue emozioni, storia e desideri in un gioiello davvero unico.

Perché dico davvero unico?

Perché io sono stato solo la matita che ha portato sul foglio e poi nella realtà ciò che avevi nella mente e nel cuore.

In verità l’anello che stai indossando, lo hai creato tu.

Vuoi realizzare anche tu il tuo anello sigillo o anello chevalier personalizzato?

Il primo modo che puoi utilizzare è quello di compilare il modulo di contatto.

Ti rispondo in 24h e se non trovi la risposta controlla nella tua cartella spam.

Il secondo modo con cui mi puoi contattare è il seguente: alla tua destra in basso vedi un’icona arancio, se vai sopra con il mouse si appre la possibilità di inviare un messaggio whatsapp oppure messengere.

Anche qui sarai risposto in brevissimo tempo.

A te la scelta.

Lascia un commento