Ho avuto la fortuna di aver fatto un lunga gavetta in gioielleria vendendo fra i più grandi marchi italiani ed esteri, di gioielleria e di orologeria, dalla bigiotteria a quelli definiti di lusso ma comunque tutti prodotti commerciali.

È stata proprio quell’esperienza a farmi decidere subito una cosa: I miei clienti dovevano indossare un anello straordinariamente unico nel vero senso della parola, qualcosa che non esistesse al mondo.

Come fare dunque?

Il potere della creazione doveva essere spostato da me a te.

Devi essere tu a decidere la forma dell’anello, la struttura e tutti i dettagli che lo rendono speciale. Speciale perché ogni simbolo inciso, ogni particolare che lo compone è stato immaginato da te.

E così è nato GV Rings.

Certo, non da un giorno all’altro perché ci sono voluti più di 15 anni di esperienza diretta nel settore ma soprattutto con le persone.

È bello vendere un anello, ma è molto, molto, molto più bello creare un anello insieme alla persona che lo indosserà.

Quando l’anello è realizzato a me resta il meraviglioso sapere della storia di chi lo sta indossando perché nel viaggio in cui si da vita all’anelli, ci sono scambi di opinioni e condivisione di pensieri importanti sulle cose importanti della vita che poi, sono proprio queste esperienze che porta alla scelta di determinati simboli da incidere.

Uno stemma di famiglia, un simbolo o un logo parlano di te, qualcosa di assolutamente intimo e personale, altrimenti non avrebbe senso inciderli.

Questo è il senso e la motivazione e soprattutto, la missione di GV Rings